Menu
X

Susanne de Munck Mortier

Il tuo mentore, pioniere, visionario e sostenitore umanitario sensibile nell’area specifica dell’alta sensibilità.

Il mio nome è Susanne de Munck Mortier e sono nata in Olanda nel 1974.

Sento fortemente che c’è una lunga fila di bambini altamente sensibili che mi “spingono” a diffondere consapevolezza riguardo l’alta sensibilità a livello internazionale.

Circa 18 anni fa ho seguito una presentazione riguardo un soggetto che si avvicinava all’alta sensibilità. Da quella sera “sapevo” che avrei dovuto istruire le persone in questo campo della sensibilità, dopo alcune ricerche sono venuta in contatto con il concetto dell’alta sensibilità e per me è diventato tutto chiaro… “Io insegnerò sull’alta sensibilità”. In quel tempo, stavo ancora frequentando l’università ed avevo già la consapevolezza di quanto fosse necessario un approccio diverso per i bambini con l’alta sensibilità, in un contesto di educazione vecchia un secolo. Essendo io una persona altamente sensibile ho “sentito” che questo potrebbe aiutare i bambini altamente sensibili nella loro istruzione.

Nel contempo ho fatto molta esperienza in tutti i diversi tipi di educazione primaria, istruzione bambini special needs, lavoro volontario, guida di persone altamente sensibili, professionisti per individui e in gruppo. Ma avevo bisogno di risposte reali e quindi ho lasciato il lavoro d’insegnante. Per diversi anni (a parte i corsi quadriennali di pedagogia) ho conseguito almeno 23 corsi diversi e training. Persino il fisco non poteva credere che io avessi percorso 23,000 km all’anno per i corsi ed i training, seguendo la mia missione di vita.
Quando i miei figli hanno attraversato tempi difficili a scuola a motivo di un clima pedagogico non sensibile, ci siamo trasferiti in Italia durante l’estate. L’esperienza del non avere la pressione della scuola   e camminare sul territorio italiano era notevole. Ricordo di aver detto: “Vorrei tanto che ogni bimbo potesse sperimentare tutto ciò almeno una volta nella vita, questo potrebbe beneficiare tanti bambini. Riposo allo stato puro, niente pressione, nessun stimolo e tanta semplicità”.

Anche se puoi ottenere diversi titoli di studio, a mio parere, essere una persona altamente sensibile, essere una madre o padre di bambini altamente sensibili, un’insegnante altamente sensibile o un professionista altamente sensibile è per antonomasia la strada giusta per comprendere l’alta sensibilità nella vita rispetto a quanto si possa ottenere attraverso un titolo di studio!

Come essere umano “so” che sono qui sulla terra per creare connessioni tra la conoscenza dell’alta sensibilità e le persone… e viceversa. In particolare, dare una visuale diversa dell’individuo altamente sensibile nella sua complessità. Molti sono riconosciuti con l’alta sensibilità, ma anche tanti sono stati diretti nel sentiero sbagliato e quindi fanno un percorso che non fa per loro.

L’eventualità che alcune persone possano sbagliare percorso, mi ha toccata profondamente, al punto che ad agosto del 2015 ho lasciato l’Olanda per trasferirmi nel centro Italia, avendo una “forte consapevolezza” che sarei dovuta andare prima in Italia e fondare un Centro International Pas e un HspVillage. Al contempo l’ International Hsp Center ha una seconda location in Olanda, concessami gentilmente dalla stessa chiesa in cui ho preso parte alle presentazione 18 anni prima, cosa che ancora mi emoziona molto e per la quale sono molto grata.

Ho piantato molti semi nel corso degli anni per raccogliere in conoscenza, contatti e esperienze meravigliose e questi semi sono cresciuti ognuno nel proprio tempo opportuno (esattamente come persone altamente sensibili). Riguardo alcune esperienze ho già  potuto mieterne il raccolto,  ora è dunque quindi il tempo di dividerlo. Tutto ciò avviene nell’ International Hsp Center e nel “Hsp Village” attraverso attività guidate, istruzione, mappa del mondo Hps, articoli, meetings e video.

Please activate some Widgets

© Copyright 2019 International HSP Center.